Strage di Viareggio, un sopravvissuto: "La direzione tecnica è stata assolta in maniera assurda"

1' di lettura 30/06/2022 - Marco Piagentini: "E' un sistema che doveva essere giudicato, non i singoli"

(Firenze). Stamattina si sta svolgendo l'ultima udienza del processo d'appello bis sulla strage ferroviaria del 2009 a Viareggio, che costò la vita a 32 persone. Marco Piagentini, sopravvissuto al disastro ferroviario: "Ci auguriamo che questa giustizia segua il suo percorso di responsabilizzare chi in quel momento doveva decidere in un'altra maniera. Soprattutto, applicare la sicurezza, cosa che non ha fatto. Ci sono responsabilità ben precise. La direzione tecnica è stata assolta in maniera assurda. Sono tutte responsabilità correlate. È un sistema che doveva essere giudicato, non le singole persone". (Emanuele De Lucia/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 01-07-2022 alle 12:14 sul giornale del 01 luglio 2022 - 21 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddQS





logoEV